sabato 15 dicembre 2018

Giulia Grillo | È ora di rimettere al centro l'interesse dei cittadini


Abbiamo finalmente abolito la norma del doppio incarico Governatore-Commissario per i presidenti di Regione
Una stortura che era stata un cavallo di battaglia del Governo Renzi per permettere ai suoi amici di mettere le mani sulla salute dei cittadini.
Oggi restituiamo la sanità ai legittimi proprietari che siete voi. Per risanare i bilanci sanitari di una regione o rimettere in piedi servizi carenti (se non assenti!) servono tecnici capaci, indipendenti e senza interessi “particolari”. In questo lavoro, i Commissari sono affiancati dallo Stato prima ancora che dall'autorità politica che rappresento. Questo perché, a prescindere da chi governa, c’è sempre l’articolo 32 della Costituzione che deve essere pienamente attuato.
È ora di rimettere al centro l'interesse dei cittadini garantendo loro il diritto alla salute. Cari commissari-presidenti, la sanità non è dei governatori, né dei ministri, né dei commissari. La sanità è patrimonio di tutti.
Via le logiche della vecchia politica. Se ne facciano una ragione certi politici: la Sanità non sarà più il loro giocattolo. Fatelo sapere a tutti, abbiamo ottenuto una vittoria storica.

(Giulia Grillo Ministro della Salute)


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia il tuo messaggio