venerdì 29 maggio 2015

#5giornia5stelle del 29 Maggio 2015 - #tuttaunaltrastoria

Si chiama Antonella: è la prima cittadina italiana ad aver avuto accesso al Microcredito di Stato, finanziato anche dal taglio degli stipendi dei parlamentari M5S. Ha ottenuto il microcredito per la sua azienda di prodotti bio ad appena due giorni dal click day, partito proprio questa settimana. Una settimana, insomma, davvero storica per tutti noi.
Da Bruxelles invece arriva una notizia che non ci piace: il tristemente noto TTIP, trattato sul commercio euroatlantico, comincia i suoi primi passi in Commissione con il voto di PPE e Socialisti. Abbiamo ancora tempo per fermare questo massacro dell’economia europea, e ci proveremo in ogni modo, come testimonia la nostra Tiziana Beghin (EU).
Tornando in Italia, visitiamo il porto di Napoli insieme al portavoce in Senato Andrea Cioffi e a Valeria Ciarambino, alla scoperta di tutti i problemi lasciati irrisolti in questa importante risorsa ancora paralizzata per il commissariamento.
La cosiddetta “buona scuola” di Renzie, poi, è arrivata in Senato. La nostra Manuela Serra fa un po’ di apriscatole e ci racconta come funzionano davvero le audizioni in commissione: una sfilata di insegnanti, sindacati ed esperti che il governo fa solo finta di ascoltare.
Tornando al Parlamento Europeo, il portavoce Marco Zanni (EU) ci racconta il lavoro di “controlobbying” del M5S in Commissione finanza perarginare lo strapotere delle banche su Stati e cittadini.
Sotto la pioggia, poi, siamo stati sotto il Ministero dello Sviluppo Economico insieme ai 200 lavoratori di Volterra in odor di licenziamento. Li ha intervistati per noi la portavoce al Senato Sara Paglini.
Da Senato una delle nostre stelle, l’energia. Gianni Girotto ci spiega la proposta che il M5S ha presentato per la ristrutturazione energetica di migliaia di edifici, proposta che porterà anche alla creazione di moltissimi posti di lavoro.
Infine, un piccolo promemoria in occasione delle elezioni regionali: tutte quello che il M5S ha già realizzato per i cittadini, dal Parlamento ai Comuni. Adesso pensate se governassimo noi! 

Il TG del Movimento Cinque Stelle da far vedere ad...amici...parenti...famigliari...tramite TABLET...SMARTPHONE...PC...siamo attivisti informiamo i cittadini disinformati e teniamoli al corrente di quanto succede nelle aule dei palazzi