giovedì 29 settembre 2016

Le nuove date del Tour di Alessandro Di Battista in difesa della Costituzione



Ci vogliono far credere che il futuro dell'Italia dipenda dalla “governabilità”. Come a dire, «se non sono state fatte le cose per bene è perché abbiamo governi deboli». Ma queste sono menzogne stomachevoli! Vi prego riflettiamoci insieme. Il problema in Italia non sono soltanto le leggi che non hanno fatto (conflitto di interessi, anti-corruzione, reddito di cittadinanza) e se non le hanno fatte non è certo per colpa dei governi deboli. Il problema sono le leggi di merda che sono state fatte! La Buona Scuola l'hanno fatta, il JobsAct l'hanno fatto, lo Sblocca Italia anche, per non parlare poi della Legge Fornero. E sapete perché il Parlamento approva leggi così indecenti? Perché non risponde più ai cittadini. Il punto è questo! Prima con il Porcellum, poi con l'Italicum e ora con queste riforme costituzionale la partitocrazia (il governo dei partiti) porta avanti la trasformazione della nostra Repubblica in una Repubblica fondata sulle nomine! Se la stragrande maggioranza dei parlamentari verrà nominata dai partiti e non più eletta dal popolo a chi risponderanno i politici? Ai partiti, è ovvio! E oggi i partiti si sono trasformati in istituti finanziari privati di fatto sostenuti da lobbies varie. Quindi i parlamentari risponderanno alle lobbies che controllano i partiti che a loro volta li nominano. Per questo è passata la legge Fornero o il JobsAct! Va difesa la sovranità popolare, il controllo popolare della politica altrimenti sempre più porcate verranno approvate nelle stanze del potere. Per questo #IoDicoNo


P.S. Venerdì prossimo il #CostituzioneCoastToCoast sbarca in Sardegna. 
Venerdì 30 Settembre  alle 19.00 Cagliari in Piazza San Cosimo. 
Sabato 1 Ottobre  alle 11.00 Oristano in Piazza Roma e 
alle 21.00 Alghero in Piazza Pino Piras. 
Domenica 2 Ottobre  alle 16,30 
Arzachena in Piazza Risorgimento e 
alle 18.00  Olbia in Piazza Regina Margherita. 
Venite con noi!