lunedì 22 agosto 2016

Mobilitazione degli insegnanti per disabili nella Regione Marche



Il presidente del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo ha ricevuto una delegazione di docenti destinati a istituti scolastici fuori regione, in attuazione della mobilità prevista dalla legge 107 e a causa di alcuni errori di procedura nella gestione dei trasferimenti interprovinciali. "Comprendo i disagi che questa situazione implica e soprattutto le conseguenze sul piano della continuità didattica", ha detto Mastrovincenzo, annunciando un incontro con l'assessore all'Istruzione Loretta Bravi. Il gruppo di insegnanti 'Assegnazioni provvisorie ora' raccoglie circa 200 docenti, la maggior parte di sostegno, e prima di essere ricevuto dal presidente ha manifestato, con le rappresentanze sindacali della scuola, davanti alla sede dell'Ufficio scolastico regionale. La portavoce Francesca Marconi Sciarroni ha spiegato che "si stanno mobilitando insegnanti di tutte le province e molte associazioni di famiglie con ragazzi disabili. Chiediamo di spendere la nostra specializzazione nelle Marche".

Fonte (ANSA)