sabato 26 marzo 2016

LEX: Proposta di Legge (M5S) per gli ENTI LOCALI PULITI (VIDEO)



La proposta “Enti Locali Puliti” ha un duplice obiettivo. Da un lato, porre un filtro che consenta di escludere candidature di cittadini che, per i loro comportamenti, non sono degni di ricoprire una carica pubblica elettiva; dall’altro lato, si vuole garantire la trasparenza e, in particolare, il diritto dei cittadini ad essere informati in ordine a due circostanze importanti che verranno riportate in una sezione all’interno del manifesto elettorale:
a) in primo luogo, verranno indicati i nomi di coloro che, pur non incorrendo in cause di incandidabilità, abbiano comunque carichi pendenti: per fare un esempio, un cittadino rinviato a giudizio ma non condannato (nemmeno in via non definitiva) ha diritto di candidarsi. Si ritiene tuttavia che ogni elettore abbia diritto di sapere che quel candidato è stato rinviato a giudizio;


b) in secondo luogo, all’interno del manifesto elettorale verranno elencate le persone la cui candidatura è stata cancellata, a seguito dei dovuti controlli, perché sono state rilevate alcune cause di incandidabilità previste nella presente proposta di legge.