sabato 24 ottobre 2015

La partita del Cuore e delle Stelle (Avellino)

Lo so, dovrebbe pensarci lo Stato a comprare defibrillatori ma lo Stato pensa a comprare “aerei blu” per il premier non eletto da nessuno.
Per questo abbiamo organizzato una partita di calcio, ad Avellino, per raccogliere fondi e comprare defibrillatori (stiamo, tra l'altro, selezionando una scuola colpita dall'alluvione per assicurarci che sia la prima a riceverne uno).
Moltissime persone purtroppo muoiono di arresto cardiaco in Italia. È dimostrato che con un intervento tempestivo del defibrillatore le morti si riducono del 40%.
Partecipate, staremo assieme e faremo qualcosa di utile. A riveder le stelle!