sabato 6 giugno 2015

#5giornia5stelle del 5 Giugno 2015 - #RomaNostra

La storia si ripete, e in questa settimana di corsi e ricorsi storici ritorna Mafia Capitale. Non che se ne sia mai andata: malgrado l’ostinazione con cui il PD rivendica l’immacolatezza della giunta Marino, continua l’#ArrestanoVoi. In conferenza stampa alla Camera, Luigi Di Maio, Roberta Lombardi, Luigi Gaetti e Marcello De Vito (Roma) hanno allora chiesto le dimissioni del sindaco e del Presidente Orfini.
Finite le elezioni, il M5S non dimentica i problemi della scuola. Il nostro Gianluca Vacca è stato ad un incontro con i lavoratori del comparto per condividere richieste e opinioni.
Poi abbiamo dimostrato come, ancora una volta, le nostre denunce si rivelino sempre giuste: sta per arrivare un’ennesima mazzata di tasse sulla casa, e la nostra Barbara Lezzi lo aveva previsto in un programma televisivo ben due mesi fa.
Notizie da Bruxelles. Il portavoce Marco Zullo, dal Parlamento Europeo, ci parla di alimentazione e salute, e di una proposta M5S per sconfiggere il cibo spazzatura finanziando le mense delle scuole europee per la distribuzione di cibo sano.
Alla Camera una bella vittoria per il MoVimento: passa con voto addirittura unanime dell’aula la legge sulla class action firmata dal nostro Alfonso Bonafede. Quando passerà anche al Senato (e passerà!) i cittadini potranno finalmente unirsi per intentare causa ai colossi multinazionali di cui spesso sono vittime.
Alberto Airola dal Senato, invece, scopre che la RAI ha dimenticato RAI International, che ora non si vede più in America del Nord. Segue nostra interrogazione in Vigilanza.
Di nuovo a Bruxelles, dove David Borrelli (EU) ricorda ai grandi del G7 i diritti civili delle popolazioni povere. In particolare in Africa, dove spesso cittadini inconsapevoli sono oggetto di scriteriate sperimentazioni scientifiche.
Infine, non dimentichiamo un’altra delle nostre battaglie: quella per i lavoratori licenziati da Indesit/Whirlpool. Wilma Moronese ci parla della sua interrogazione al Ministro, sugli aiuti di Stato elargiti alla società americana.
Il TG del Movimento Cinque Stelle da far vedere ad...amici...parenti...famigliari...tramite TABLET...SMARTPHONE...PC...siamo attivisti informiamo i cittadini disinformati e teniamoli al corrente di quanto succede nelle aule dei palazzi