lunedì 22 dicembre 2014

Il pacchetto anticorruzione M5S (VIDEO)


Il Movimento Cinque Stelle ha pronte, già dal 2013, proposte di legge ben precise per combattere la corruzione in Italia. Proposte concrete, chiare e semplici, perché non dipendiamo da poteri forti, ma siamo dipendenti dei cittadini onesti.

Uno dei punti fondamentali è la riforma della prescrizione. La prescrizione è lo strumento per non punire un colpevole. La nostra proposta è annullarla al momento del rinvio a giudizio dell'imputato. Questo comporterebbe benefici immediati per tutta la macchina della Giustizia, perché gli imputati non avrebbero più scappatoie e opterebbero per il rito abbreviato. Avremmo certezza della pena, tempi rapidi e processi brevi.

Un'altra proposta di legge è quella sul whistleblowing che significa semplicemente proteggere chi denuncia la corruzione, nel pubblico e nel privato, e premiarlo. Un sistema già in uso in molti paesi, come gli USA. Proteggere e premiare gli onesti, nell'interesse di tutti i cittadini.

Ulteriore punto la reintroduzione del falso in bilancio. La corruzione si basa sui reati economici e questi devono essere stroncati. Il falso in bilancio è un reato gravissimo che permette di truccare i libri contabili, i conti delle società e di poi si hanno crack e fallimenti che lasciano sulla strada solo i lavoratori e arricchiscono i furbi e i corrotti.

Aumentare le pene del 416ter, la legge che punisce lo scambio politico mafioso, una delle basi ormai consolidate di tutti gli scandali degli ultimi anni in Italia. Norme severe e pene alte per scoraggiare qualsiasi alleanza tra politica e criminalità organizzata.

Aumentare le pene per i reati di natura amministrativa, rendere severa la punizione per chi attacca il pubblico interesse. 
Avere una vera legge che punisce l'autoriciclaggio così da colpire il riutilizzo dei capitali indebitamente percepiti o frutto di corruzione.

Incandidabilità immediata anche appena dopo la sentenza di primo grado, per la durata di dieci anni e per tutte le elezioni per sindaci o consigliere di comuni sciolti per mafia. 
Ulteriore proposta assolutamente dovuta per tutti i cittadini onesti è il blocco dei vitalizi ai condannati per mafia.

Tutte queste misure sono il nostro impegno contro la corruzione. Se la politica italiana vuole, può votare immediatamente queste proposte e per davvero la corruzione avrebbe vita breve. Se si difendono gli interessi solo dei cittadini onesti, allora si che si possono fare norme serie per combattere chi affama la società derubandola.

Il Movimento Cinque Stelle è l'unica forza politica fuori da qualsiasi scandalo di corruzione. Siamo gli unici che possono proporre vere leggi anticorruzione.