mercoledì 26 novembre 2014

La comunicazione in Italia è in mano a pochi, usiamo le nostre armi

LA FOTO PRESENTA IL VERO VOLTO DI ANDREA SCANZI: Scanzi è vecchio, anzi è un finto giovane. Anche lui a blaterare che l'unica è andare in televisione. Si dimentica che la televisione è in mano ai poteri forti e che se hanno lasciato a Salvini praterie infinite è perché è funzionale al sistema, AL M5S non lo permetterebbero mai e poi mai. 
Ma ci svegliamo o no??? Il M5S è antitetico a questo sistema e ne inventeranno di ogni per proseguire nell'opera di demolizione. Scanzi il giovane vecchio, fa un giochino subdolo e molti si accodano. Ma il problema vero non è se andare o non andare in televisione. Il problema reale è: come fare per farsi sentire, come fare per uscire dall'isolamento in cui i media e chi ci sta dietro l'hanno relegato? E la risposta non è così minimalista da ridursi a Tv sì, Tv no. Se ci fermiamo lì non troveremo mai la risposta giusta. Io sono convintissimo che la risposta giusta deve essere nuova, diversa dalle strade già percorse. Il M5S per diventare quello che è, ha creato qualcosa che non c'era prima e deve continuare così per non diventare come gli altri. Scanzi, che ha la fantasia di un criceto e la vecchiaia incorporata, cosa si inventa? Che il M5S deve fare come gli altri. Ma lui è vecchio dentro, è prevedibile, è conformista, è un benpensante. Grillo invece è giovane, inventa e vede oltre e quando meno ce lo si aspetta, fa quella mossa imprevedibile che mette K.O. i falsi innovatori e sbaraglia anche alcuni vecchi-dentro che ahimè stanno dentro al Movimento.

(Riccardo Urbani M5S)