giovedì 23 ottobre 2014

Luigi Di Maio (M5S) voterò chiaramente per l'uscita dall'EURO


Mettiamoci l'anima in pace, d'ora in poi il Movimento 5 Stelle rappresenta un pericolo reale per gli interessi bancari e finanziari europei e per questo proveranno ad indebolirci in ogni modo, non solo mediaticamente.
A novembre inizieremo la raccolta firme per il Referendum consultivo sull'uscita dell'Italia dall'Euro. Quando si andrà al voto a dicembre 2015, io voterò chiaramente per l'uscita. 
Basta guardare i Paesi in crescita che ci stanno rubando imprese e posti di lavoro per capire quale sia la strada da intraprendere. Loro stampano moneta propria, noi invece siamo imbrigliati nell'Euro (tedesco).
Avremo bisogno di tutti i cittadini attivi per raccogliere le firme che ci servono, ne serviranno milioni. Preparate penne, gazebo e banchetti e dimenticatevi le strategie mediatiche e i talk show. 
Questo non è il tempo per fare ciò che piace alla gente, ma ciò che è giusto - anche se scomodo - per i cittadini italiani.
Non siamo nati per scaldare la sedia.


(Luigi Di Maio M5S)