mercoledì 6 agosto 2014

Renzi rinnega quota 96 e gli esodati


Mi chiedono perché gli insegnanti che ieri sono stati " sbeffeggiati" dal governo Renzi, si chiamano quota 96... 

Ebbene, gli esodati della scuola si chiamano  quota 96 perché hanno raggiunto la somma di 96 anni tra età e contributi, ad esempio 61 anni di età più 35 anni di contributi.
Avrebbero avuto diritto ad andare in pensione già nel 2011, con le vecchie regole: l’errore tecnico che li ha privati di questo diritto è stato non considerare che la scuola funziona in modo diverso dagli altri comparti della pubblica amministrazione. Il sistema della pubblica istruzione infatti non rispetta l’anno solare ma quello scolastico, ed è a cavallo sempre tra due anni solari. Tutte le riforme hanno sempre tenuto conto di questa specificità, tranne la riforma Fornero, che non ha garantito ai quota 96 di andare in pensione, proprio perché non completavano l’anno solare.

4000 insegnanti ieri sono stati presi in giro da Renzi.... Ma si sa, i media troveranno il modo di edulcorare la pillola, e "chi se ne importa se in Italia abbiamo insegnanti tra i più precari e peggio pagati d'Europa" La cosa importante è fare in fretta questa riforma del senato Autoritaria.... Evitare che i cittadini possano votare i propri rappresentanti per Renzi (Berlusconi) è la priorità... Poi, per il resto..... C'è tempo!  
AVANTI COSÌ VERSO LA CATASTROFE !!!


(Sara Paglini M5S)